mercoledì 30 maggio 2007

Vita da blogger

Habanera


L' infallibile (?) contatore di ShinyStat mi comunica che i miei tre (+ uno) gatti iniziali stanno mettendo su famiglia.
In due settimane di vita il piccolo Nonblog ha raggiunto la ragguardevole media di nove (dico nove!) visite al giorno.
Un successo che va ben oltre le più ottimistiche previsioni da parte mia.
Gonfia di orgoglio, e di intima soddisfazione, mi chiedo: ma davvero c' è qualcuno che ogni giorno passa di qui e mi legge?
Forse dire "mi legge" non è l' espressione giusta, infatti non sono io che scrivo... lascio parlare gli altri.
E menomale - direte voi - lascia parlare gli altri, che è meglio!
E va be', smetto subito, ma ne avrei di cose da raccontarvi sul difficile mestiere di blogger.
Diciamo la verità, è un lavoraccio. Nel mio caso, ad esempio, forse si sottovaluta la ponderosa mole di lavoro che c'è dietro la paginetta che ora state guardando. Un continuo su e giù, da un blog all' altro, per scegliere le cose da pubblicare;
poi c'è la ricerca delle immagini che abbiano una qualche attinenza con l'argomento trattato. A volte, quando mi va bene, riporto pari pari anche la foto originaria. Ma se non c'è, oppure è troppo piccola, mi tocca rovistare tra le immagini fornite da Google per trovare qualcosa che vada bene e non sempre la ricerca dà il risultato che vorrei.
C'è poi, tra i tanti, anche il problema delle etichette dispettose. Ho pensato di creare una lista di Autori, ordinandola per numero di frequenze, e ad ogni post aggiungo coscienziosamente l' etichetta con il relativo nome.
Semplice, vero? Peccato che ogni tanto il numerino si blocca e hai voglia a pubblicare e ripubblicare lo stesso post (sempre aggiungendo la stramaledetta etichetta), il numerino non si schioda. Se ha deciso che vuole essere 1 quello resta, con tetragona convinzione.
Non è una vita da cani, intendiamoci, può anche essere piacevole e divertente. Però a volte è davvero una vita da... blogger.
H.

7 commenti:

baotzebao ha detto...

"...è uno sporco lavoro, pupa, ma
qualcuno deve pur farlo!"

baotzebao

http://baotzebao.wordpress.com/

Clelia Mazzini ha detto...

Ciao cara, un saluto da una dei nove... (ma vedrai che tra poco aumenteranno).

Grazie per la considerazione.

A presto, Clelia

habanera ha detto...

Valerio, ma come sei mattiniero! Io invece, come puoi vedere dall' ora del mio post, sono un animale prevalentemente notturno.
Ti ringrazio per la tua attenzione ed anche per avermi inserito tra i link favoriti nel tuo blog.
habanera vede tutto... ;)

habanera ha detto...

Clelia, sono senza parole... non so davvero come ringraziarti! So bene che difficilmente lasci in giro commenti e vederti qui, per la seconda volta, mi fa sentire molto privilegiata.
Che tu fossi una dei miei affezionati nove lo avevo sospettato vedendo anche il mio blog tra le tue intersezioni e te ne sono grata. Ti leggo ogni giorno e se non intervengo è perchè non mi considero all' altezza del livello culturale (molto alto, e perciò affascinante) che si respira nel tuo blog.

Un saluto carissimo
habanera

Solimano ha detto...

Habanera, nove visite... tutte portate via ad "Abbracci e pop corn", quindi un po' anche a te stessa!
Ma ci può stare, competition is competition, specie con sé stessi.
Adesso mi immergo nelle belle cose che hai messo, dopo aver sorriso (anche un po' riso, lo ammetto) leggendo il post che sto commentando.
Eh sì,io non faccio visite complimentose, sfrutto l'opportunità di imparare delle cose, e qui ce ne sono anche se alcune sono difficili, mi tocca leggerle due volte. Anche tre.

saludos
Solimano

habanera ha detto...

Solimano, vengo or ora da una visitina ad Abbracci e pop corn e ho dato un' occhiata al contatore. Lì si viaggia ad una media di 57 visite al giorno, e tu vorresti prenderti anche i miei nove? Ingordo! Che poi mica l' ho capito come viene fuori questo numero perchè il tuo blog di visite reali ne ha sempre più di cento. Boh!

Un abbraccio, con o senza pop corn. ;))
habanera

Solimano ha detto...

Habanera, ma quali 57 visite, quelli fanno la media del pollo... sugli ultimi 31 giorni. Solo che il contatore, dopo lunga fatica per installarlo - mi vergogno un po'- è partito il 15 maggio, e ci sono 14 giorni a visite zero, da cui il 57 e non il 115 - a spanne - reale. E fin qui come da attese, ma non mi aspettavo le Pagine Viste così alte. Sono per me meno importanti, ma vuol dire che vanno e vengono, paginano, insomma, non una botta e via, ed è una bella cosa. Non si può costruire un blog che vada bene a tutti, sarebbe come farlo per non andar bene a nessuno, preferisco uno che si fermi e legga, faccio fatica a seguire la logica best seller, preferisco quella long seller. Mi ci trovo meglio.

saludos
Solimano