mercoledì 16 marzo 2011

Ciao Primo




Non credere che io abbia dimenticato,
che oggi sia lontana da te.

Ricordo ogni parola, ogni istante,
e ognuno dei miei ricordi
rende più dolorosa la tua assenza.

Dove sei, amico mio?

Di quante cose vorrei parlarti...
sentire il tuo parere,
confrontare le idee.

Mi manca la tua lucida ironia, l'intelligenza,
l'inesauribile tesoro del tuo mondo interiore.

Mi mancano tante cose di te.

Un anno dopo, ancora...

Mi manchi tu.

22 commenti:

Roby ha detto...

...anche a me...


...tanto...


Bacioni e saluti anche a te, Haba!!!


Roby

zena ha detto...

Anche a me.
E lo ricordo spesso.

zena ha detto...

Come penso a te, cara Haba.
In silenzio, perché a volte le parole creano obbligo, mentre l'affetto no: è lieve e duraturo.
Un abbraccio.
z.

Habanera ha detto...

Roby , un bacio e un saluto anche a te.

Grazie
H.

Habanera ha detto...

Zena, quante cose riusciamo a dirci quasi senza parole...

Capisco tutto.
Ti ringrazio di tutto.

H.

silvia ha detto...

Sono qui
Con voi

...........................


con voi e non dico niente

un abbraccio

annarita ha detto...

E non c'è niente altro da aggiungere. Un abbraccio forte a Silvia e a tutte voi. Primo è con noi.

giulia ha detto...

Impossinile dimenticarlo. Anche a me manca tanto come mi manca quello che grazie a lui realizzavamo insieme.
L'affetto è "lieve e duraturo", come dice Zena, rimane dentro di noi per sempre.
Un abbraccio a tutte

Habanera ha detto...

Silvia, Annarita, Giulia, Roby, Zena

non mi manca soltanto Primo, mi mancate tanto anche voi.

Faccio ancora fatica a entrare in Stanze all'aria ed è per questo che non commento anche lì. Però lo seguo attraverso i vostri commenti (li leggo nella posta) e vi sento sempre vicine.

Un grandissimo abbraccio a tutte
H.

Roby ha detto...

Abbracci anche a te.

In una mattinata francamente inquietante, fra piogge di missili nel vicino sud e centrali nucleari surriscaldate nel lontano oriente...


R.

Barbara ha detto...

Ragazze, ciao, ci sono anch'io ad abbracciarvi, anche se la mia presenza su internet è sempre a singhiozzo.

Come state?
Che fate?


Un saluto a tutte.
Cercate di stare su di morale, c'era qualcuno che una volta mi scriveva spesso questa frase: "seri con allegria".



Barbara

Habanera ha detto...

Barbara cara, la nostra piccolina...
Sei la più giovane tra noi ma quanta saggezza hai sempre dimostrato!
Ti penso spesso con simpatia e tenerezza e sono felice che tu sia sempre con noi.

Un abbraccio affettuoso
H.

zena ha detto...

Passaggio d'affetto, per tutte voi.
:)
z.

zena ha detto...

Buon primo maggio, cara Haba.

Yak ha detto...

A volte, per degli strani casi della vita, una particolare successione di pensieri e azioni (solo apparentemente casuale) ci guida su percorsi a ritroso che riporta alla luce ricordi rimasti a lungo in ombra.
Oggi, in una pigra domenica casalinga, sono andato a rivedermi un mio vecchio blog che ormai non aggiorno più da anni, e ho trovato una tua risposta a un mio post, in cui mi invitavi a fare di tanto in tanto una capatina qui da te.
E così sono arrivato, nel tempo non misurabile di un click, e mi è apparso il titolo del tuo post più recente: "Ciao Primo". Poteva essere un normalissimo saluto, come tanti che si trovano su blog e community. Eppure, sarà perché la rete, oltre a farmi ritrovare persone di cui non avevo più notizie da anni, alle volte mi ha restituito - purtroppo - solo il loro ricordo, ho sentito un brivido freddo scorrermi lungo la schiena. E' bastato poco per avere la triste conferma di quanto è accaduto.
Primo, Solimano, ma ancor prima First, mitico forumista di quella fantastica esperienza che è stata UOL, forse l'unico a non essere mai stato fatto oggetto di insulti, ironico e autorevole, i suoi interventi che concludeva sempre con "Best regards. First" stimolavano sempre i migliori dibattiti.
Non posso dimenticare che, quando ritenne conclusa la sua esperienza su UOL, mi invitò a scrivere sul nascente "Stile Libero".
Oltre a sentirmi onorato per l'invito, fu una splendida occasione - grazie alla scrittura - per guardare dentro me stesso in un periodo difficile della mia vita.
Mi spiace non averti conosciuto di persona.

Ciao First, e grazie.

Best regards.

Habanera ha detto...

Yakomos!
Quanti anni sono passati...
Chissà se leggerai la mia risposta a questo tuo commento che mi ha riportato, con incredibile emozione, alla nostra indimenticabile esperienza di UOL.
Solimano (il nostro First) ci ha lasciato e da quel momento niente è più stato come prima.
Anche questo blog è ormai abbandonato a se stesso, eppure, tenacemente, continua a vivere di vita propria.
Anche questa è stata una bellissima esperienza.
Avrei voluto che anche tu ne facessi parte.

Ti abbraccio con l'affetto di sempre
H.

Habanera ha detto...

Zena perdonami se non ti ho risposto subito. La verità è che sono una pasticciona.
Dopo aver attivato la moderazione dei commenti (per evitare un fastidioso spam) ero sicura che gli eventuali commenti da moderare mi arrivassero sulla casella di posta. Invece no! Li ho trovati, per puro caso, entrando dalla bacheca come non facevo da tempo.
E' tardi ormai per ricambiarti il "buon primo maggio" ma non per dirti che ti voglio bene, tanto.
H.

zena ha detto...

Cara Haba, c'è bisogno di te, in questi tempi di disaffezione collettiva: anche far vivere un blog come questo, nel segno della bellezza e della gentilezza, è vitale.
A piccoli passi si può fare tanta strada.
Un abbraccio.
zena

cooksappe ha detto...

:(

annalisa6604 ha detto...

Roby, il 16 marzo, mi sono permessa di scrivere un post a ricordo di Primo su "stanzeallaria"
Un abbraccio a Silvia e a tutti voi
Annalisa

Sgnapis ha detto...

Vi voglio bene e vi penso sempre e vi spero serene/i.

Il tempo passa come passano i mille impegni quotidiani, le fatiche, e i sorrisi.
Poche cose restano, pochissime e si porteranno dentro,
per sempre.

Un abbraccio a tutti

Silvia/sgnà

zena ha detto...

Anch'io vi voglio bene e il ricordo di Primo non svanisce.
zena